Sigep 2015

sigepA cento giorni da EXPO 2015, parte da Rimini Fiera

Il primo segnale di straordinaria forza del food made in Italy

187.233 I VISITATORI A SIGEP, RHEX E A.B.TECH EXPO: +8%

Ottima performance dei visitatori stranieri, 38.122: +10%

Cinque giornate all´insegna dell´internazionalità e torna a crescere anche il mercato italiano.

Mille imprese su un quartiere sold out: innovazione, tendenze e affari
per la filiera alimentare artigianale di gelato, pasticceria, panificazione, caffè, cioccolato e ristorazione

Guarda il video https://www.youtube.com/watch?v=z-6eci1NySY&feature=player_embedded

Rimini, 22 gennaio 2015 – A cento giorni da EXPO 2015, parte da Rimini Fiera il primo potente squillo che attira l´attenzione di tutto il mondo sull´eccellenza del food made in Italy.

Da sabato scorso, per cinque giorni, a Rimini Fiera i 16 padiglioni (110.000 mq sold out da due mesi) hanno reso protagoniste le oltre mille aziende del 36° SIGEP, di RHEX Ristorazione e A.B.TECH EXPO, che hanno proposto la straordinaria qualità delle filiere del gelato artigianale, della pasticceria e del bakery, ma anche del food service, caffè e pizza.

Il numero dei visitatori professionali riassume un successo senza precedenti: sono stati 187.233 (dati certificati e sottoposti a sorveglianza secondo la norma internazionale ISO 25639:2008), con un aumento dell´8% rispetto al 2014. Gli stranieri sono saliti a 38.122, con un aumento del 10%. Per dare la dimensione della crescita, l´evento ha quasi raddoppiato i visitatori nell´ultimo quinquennio.
615 i giornalisti accreditati in sala stampa (78 esteri) per uno sviluppo di oltre 134.000 milioni di contatti media al 20 gennaio. 693.476 le visite sui siti delle manifestazioni soltanto dal 1° gennaio a oggi, con un picco di 77.805 nella giornata inaugurale. Enorme copertura dei social network: le impressions su Twitter sono state 292.717, mentre la portata Facebook solo degli ultimi sette giorni – sommando profili corporate e delle manifestazioni – è di 3.368.719.

L´appuntamento di Rimini Fiera continua quindi a trasmettere segnali positivi rispetto agli scenari fieristici internazionali, dando forza e valore alle tendenze dei prodotti, all´innovazione delle tecnologie e ai format commerciali più avanzati del food made in Italy. Il tutto in un panorama fieristico integrato, nel quale al Ôtotem´ di SIGEP si affiancano, completando l´offerta, sia RHEX RISTORAZIONE che A.B.TECH EXPO (che è diventata biennale da triennale e tornerà nel 2017).

´I numeri ci premiano – commenta il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni – certificano il successo di una strategia pluriennale e di una sistematica attività sostenuta dai nostri corposi investimenti economici. Abbiamo mirato e centrato il bersaglio dell´internazionalità come fattore di sviluppo, generando per tutto l´anno progetti di promozione e di business. Oggi SIGEP è un player mondiale su filiere strategiche del made in Italy e siamo pronti a nuove sfide per sviluppare ulteriore crescita´.

´L´ imponente incremento – ribadisce Patrizia Cecchi, direttore business unit Rimini Fiera – s´accosta alla soddisfazione raccolta fra gli espositori ed i visitatori che da tutto il mondo hanno raggiunto Rimini Fiera traendo profitto dai business meeting. Moltissime aziende ci riferiscono di un record di contatti e contratti. Abbiamo anche rappresentato il volto di un´Italia laboriosa, eccellente e capace di attirare attenzione sulla propria qualità. Significativi anche i segnali di ripresa degli ordini delle imprese italiane´.

Le tre manifestazioni sono state inaugurate da Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia Romagna e dal Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, insieme al Presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni, che al taglio del nastro ha annunciato la nascita di Rimini Coffee Festival dal 28 al 31 maggio prossimi, testimoniando la crescita del settore fino a Ômeritarsi´ una manifestazione dedicata. Madrina 2015 Benedetta Parodi, seguitissima conduttrice di programmi tv.

Da SIGEP 2015 sono anche stati lanciati la nuova edizione di Gelato World Tour con tappe in tutto il mondo (debutto a Singapore) per la promozione del gelato artigianale italiano e, in partnership con Unioncamere e l´avvallo del Ministero degli Esteri e delle Politiche Agricole, Gelateria Italiana, il riconoscimento alle gelaterie che all´estero propongono il made in Italy rispettoso di una qualità certificata,

Successo per tutti gli eventi internazionali che hanno animato il quartiere nelle cinque giornate, mentre per il 2016 sono già in programma la Coppa del Mondo della Gelateria (selezionata a Sigep Gelato d´Oro 2015 la squadra italiana) e il campionato mondiale The Pastry Queen con le migliori donne pasticcere del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code