Arriva l’OI del pomodoro

Svolta importante per l’Organizzazione interprofessionale del pomodoro da industria del Nord Italia: gli assessori all’Agricoltura delle regioni italiane – nel corso del Comitato tecnico agricoltura – hanno dato il via libera al decreto del ministero dell’Agricoltura riguardante il riconoscimento dell’OI. Lo ha reso noto la stessa Organizzazione, aggiungendo che l’intesa sarà definitivamente ratificata giovedì 9 marzo nel corso dalla Conferenza Stato-Regioni.
“L’investitura istituzionale di Stato e Regioni ci rafforza in autorevolezza e credibilità – dice il presidente di OI, Tiberio Rabboni – e chiarisce una volta per tutte che la nostra organizzazione è l’unica autorizzata ad operare nel Nord Italia”. L’Organizzazione già oggi associa il 98% dei trasformatori e il 95% dei produttori di pomodoro del Nord Italia.