Ue: verso un divieto per l’allevamento in gabbia dei conigli

Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione non legislativa votata dalla plenaria di Strasburgo, che invita la Commissione europea a presentare un progetto di legge per vietare l’uso delle gabbie a batteria per i conigli sostituendole con forme di allevamento a terra.
Migliorare le condizioni di vita dei conigli d’allevamento, sostengono i deputati, aiuterebbe a prevenire le malattie, riducendo l’uso intensivo di antibiotici che potrebbero finire nella catena alimentare umana. Il parlamento ha approvato il testo con 410 voti a favore, 205 contro e 59 astensioni.
A oggi, circa 340 milioni di conigli sono macellati ogni anno nell’Ue, leader mondiale nella produzione davanti alla Cina.
Tuttavia dal Paese asiatico proviene il 99% dell’import di carne di coniglio, con i produttori cinesi – avvertono gli eurodeputati – che potrebbero mettere in difficoltà gli allevatori europei, se non saranno prese misure.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!