Coop lancia la campagna antibiotic free

Si chiama “Alleviamo la salute’ la nuova campagna di Coop per contribuire a contrastare l’antibiotico resistenza. L’iniziativa coinvolge da subito oltre 1.600 allevamenti avicoli che si impagnano a produrre uova e carni da animali senza uso di antibiotici. Già sugli scaffali cinque avicoli speciali ‘Fior Fiore’ ed entro l’estate due referenze di uova: tutti animali allevati senza uso di antibiotici.
Le prossime filiere coinvolte saranno quella del bovino e quella del suino.
Coop intende così promuovere un cambiamento sostanziale delle politiche gestionali e sanitarie degli allevamenti porta a un miglioramento costante del livello di benessere degli animali per ridurre, e possibilmente eliminare, l’uso di antibiotici negli allevamenti. Gioca a favore di un progetto di riduzione dell’uso degli antibiotici la sensibilità già dimostrata da Coop nei confronti delle condizioni degli animali nelle proprie filiere zootecniche.
a anni Coop collabora con le principali organizzazioni che si occupano di benessere animale come Lav e Ciwf (Compassion in world farming). Coop ha ottenuto nel 2010 un riconoscimento assegnato proprio da Ciwf, la maggiore organizzazione a livello internazionale che si occupa del tema, per aver deciso di vendere solo uova di galline allevate a terra.
”Generando un’azione virtuosa sugli allevamenti si arriva a prodotti migliori sullo scaffale e quindi al consumatore”, spiega Marco Pedroni, presidente Coop Italia.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!