Macchine automatiche: Ima entra nel capitale di Atop

Alberto Vacchi – Presidente IMA

Ima, leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine automatiche per il confezionamento è entrata nel capitale sociale di Atop  leader a livello mondiale nella realizzazione di macchinari e linee automatiche per la produzione di statori e rotori per motori elettrici. L’azienda bolognese ha rilevato una quota di minoranza in collaborazione con il fondo di private equity Charme III.
L’operazione prevede, per Ima, un investimento di 15,8 milioni di euro a fronte di una partecipazione del 25% della società veicolo controllata da Charme III.
“Con questa operazione Ima ha la possibilità di avere un importante punto di osservazione del business automation in un mercato di riferimento, quello dei motori elettrici di trazione ibridi e plug-in dell’automotive, in forte espansione e con grandi potenziali di crescita”, ha detto Alberto Vacchi, presidente e amministratore delegato della società.
Atop, che ha chiuso il 2016 con ricavi pari a circa 48 milioni di euro.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!