Il Made in Italy agroalimentare al Thaifex di Bangkok

L’agroalimentare italiano a Thaifex la Fiera dell’alimentazione in corso a Bangkok fino al 4 giugno. Le nostre aziende sono pesenti in una lounge organizzata da Fiere di Parma/Cibus, Federalimentare, Koelnmesse, con il fattivo contributo di Ice Agenzia. Nell’Area Italia partecipano più di 50 nostre imprese alimentari che espongono i prodotti alimentari authentic italian per far conoscere l’alta qualità del made in Italy ed opporsi alla diffusione dei falsi dell’italian sounding.
Alla 14° edizione di Thaifex, espongono 2200 espositori (da 46 Paesi, asiatici e internazionali) su una superficie espositiva di 93.000 mq. su 8 padiglioni. Sono attesi 46mila visitatori tra buyer, retailer ed importatori. Grazie alla collaborazione tra Koelnmesse (Anuga) e Fiere di Parma (Cibus), questa è la quinta volta che le aziende italiane partecipano a Thaifex.
“Sono molto soddisfatto della consistente rappresentanza dell’agroalimentare italiano a Thaifex – ha dichiarato Thomas Rosolia, Amministratore delegato di Koelnmesse Italia  – segno che l’alleanza strategica tra Koelnmesse, Fiere di Parma e Federalimentare  sta concretamente aiutando le aziende  nella conquista dei mercati esteri a più elevato potenziale. Prossima tappa Anufood China in agosto a Beijing. L’alleanza vuole anche essere sinonimo di garanzia per aziende e buyer che potranno trovare nelle partecipazioni a marchio congiunto Cibus-Anuga tutta l’eccellenza del Made in Italy.  Due marchi storici metteranno a fattore comune le loro competenze a servizio del sistema-Paese Italia”.
“Il mercato dell’Asean sta crescendo a tassi doppi e vale ormai quasi 4 volte il mercato cinese – ha sottolineato Antonio Cellie, Ceo di Fiere di Parma – In conformità alla mission della piattaforma Cibus, abbiamo sempre partecipato a Thaifex che rappresenta la porta di ingresso dei mercati del sud-est asiatico. E’ una fiera in grande crescita e questa è la quinta volta che vi partecipiamo, grazie alla collaborazione con Anuga. Possiamo dire che grazie anche alla presenza dell’authentic italian Thaifex è divenuta una fiera di primaria importanza in Asia. Siamo qui anche per sviluppare il networking con i buyer ed aumentare l’incoming a Cibus2018”.

 

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!