VERSO MACFRUT2018: inizia il road show a Est

Renzo Piraccini Presidente Macfrut

Guarda anche a Est l’edizione 2018 di Macfrut che ha definito il piano dei road show insieme al Gruppo bancario UniCredit, main sponsor e business partner della manifestazione per il quarto anno consecutivo. Tre sono le tappe in programma in altrettante capitali nell’Est Europa (Croazia, Serbia e Bulgaria), aree nelle quali l’ortofrutta sta conoscendo un rinnovato sviluppo.
Il via è per martedì 27 febbraio a Zagabria, giovedì 1 marzo sarà la volta di Belgrado, per concludere il tour martedì 6 marzo a Sofia. Nel corso di questi incontri saranno presentate le novità della prossima edizione di Macfrut (9-11 maggio in Fiera a Rimini), con un’attenzione particolare alle nuove frontiere dell’orticoltura protetta e alle tecnologie in ambito orticolo e frutticolo di cui l’Italia è leader.
“Nel corso degli anni i road show nei paesi dell’Europa dell’Est, insieme ad UniCredit, hanno evidenziato grande interesse e buone opportunità di business – spiega Renzo Piraccini, Presidente di Macfrut – In tutto l’Est Europa l’ortofrutta sta registrando un rinnovato sviluppo, con il passaggio da un sistema produttivo tradizionale, destinato al mercato locale, a un’ortofrutta rivolta al mercato globale. Vivaismo, nuove tecnologie pre e post raccolta e packaging sono gli ambiti di un interesse che è cresciuto nel corso di questi anni. Ma questi Paesi sono anche importanti mercati di sbocco per la nostra ortofrutta, vista la presenza delle principali catene di supermercati europee”.
A conferma della caratura internazionale di Macfrut e dell’interesse di quest’area per la kermesse dell’ortofrutta, nelle passate edizioni i visitatori dall’Est Europa hanno toccato quota 34% degli esteri (31% nel 2016), buona anche la presenza sul fronte degli espositori (11%).