Fiere Parma e Verona acquisiscono Bellavita Expo

Vpe, la società paritetica tra le fiere di Verona e Parma ha rilevato il 50% del capitale di “Bellavita Expo”, società inglese operante nel tradeshow per il settore agroalimentare italiano nel Regno Unito, Usa e Canada pr un controvalore di 900mila euro. La società si occupa di marketing e di storytelling per le  aziende che voglio esportare. Ha una funzione di educational per i buyer che vogliano conoscere i nostri territori e i produttori.
«Con questa operazione – sottolinea l’ad di Vpe e dg di Veronafiere, Giovanni Mantovani – ci rivolgiamo in particolare ai clienti di Cibus, Vinitaly e Sol&Agrifood con un format dedicato ai principali mercati internazionali. Bellavita Expo si rivolgerà, con un nuovo piano di sviluppo, agli operatori del comparto Horeca sempre più attenti all’Italian style. Si tratta di ampliare l’offerta di opportunità rispetto a quella che Parma e Verona da molti anni realizzano con le proprie attività all’estero. Siamo pronti a proseguire nel percorso di collaborazione già attivato con il governo, l’Ice nonché con le associazioni di categoria per ottimizzare al massimo investimenti, risorse e iniziative promozionali a favore delle imprese».