Coca Cola lancia bevanda alcolica

Dopo 130 anni di storia da leader mondiale delle bevande analcoliche, la Coca Cola lancia un prodotto con alcol. Per ora solo in Giappone. Ma è comunque una novità di portata storica.
«Il nuovo prodotto apparterrà alla categoria Chu-Hi – annuncia Jorge Garduño, presidente della Coca-Cola in Giappone – Tradizionalmente questa bibita contiene una certa quantità di alcol distillato dal Sochu e acqua frizzante, più alcuni aromi. Non ci siamo mai confrontati con la categoria degli alcolici, ma questo è un esempio di come continuiamo a esplorare opportunità al di fuori delle nostre aree principali».
È probabile che la sperimentazione rimanga circoscritta al Giappone date le caratteristiche del mercato giapponese dove questi prodotti vanno per la maggiore, ma è difficile che possa essere diffusa su altri mercati. In Giappone la Coca-Cola aveva già lanciato prodotti innovativi. Per esempio sugli scaffali dei supermercati di Tokyo è possibile trovare una bevanda della Coca-Cola al Tè verde Ayataka.
Del resto in molti Paesi la Coca Cola è disponibile in gusti diversi, ma sempre con la caratteristica di essere una bevanda analcolica.
In Messico, Nuova Zelanda e Giappone, per esempio, dal 2005 è possibile trovare la Coca-Cola Citra fatta con limone e lime. Una versione solo Lime è distribuita solo in Nord America.
In Argentina troviamo una versione “bio” della bevanda: la Coca-Cola Life dove allo zucchero bianco è stato preferito il dolcificante stevia.
Se siete amanti del caffè, invece, in Francia e in Europa Centrale è possibile trovare la Coca-Cola Blark.
In Usa, Svizzera, Gran Bretagna, Canada, Cina, Messico, Francia, Russia, Germania, Sud Africa, Ucraina e Australia è invece possibile trovare una Coca-Cola al gusto di vaniglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code