Carpenè Malvolti celebra a Conegliano i suoi 150 anni

Lo storico marchio aziendale

Carpenè Malvolti celebra i suoi 150 anni di vita e inaugura la restaurata  Cantina 1868 di Conegliano Veneto. Per questo domanica 27 maggio sarà festa particolare nella cittadina veneta dove Antonio Carpenè, diede vita alla casa Sumantistica che  continua a rivestire, già da trenta lustri, un ruolo importante nello sviluppo socio-economico e culturale del territorio.
“Con lil restauro della Cantina 1868 nella nostra sede storica di Conegliano abbiamo inteso consolidare ulteriormente il profondo legame che unisce il territorio coneglianese e la nostra l’impresa. Si è trattato di un intervento tanto rilevante quanto necessario per poter mantenere le nostre radici in questa città e poter contestualmente apportare quelle innovazioni strutturali, che ci permetteranno di poter creare ancora sviluppo imprenditoriale nel medio-lungo termine e di poter quindi traguardare ulteriori tappe storiche” ha commentato il presidente Etile Carpenè.
La giornata, che rientra tra gli eventi istituzionali per celebrare il 150° Anniversario dalla Fondazione dell’attività d’Impresa, sarà dedicata a “Storie di Vite da 150 anni in Conegliano” e coinvolgerà nelle attività in programma le istituzioni, i cittadini nonchè gli studenti delle Scuole di Conegliano. Tutti insieme sfileranno in un corteo in partenza alle 10.45 dalla Scuola Enologica alla volta della Carpenè Malvolti, dove sarà accolto dalla Filarmonica Coneglianese, da uno spettacolo degli Sbandierator e dalla  Dama Castellana.
L’arrivo del corteo alla Cantina  1868 della Carpenè Malvolti è previsto per le 12 e, dopo il taglio del nastro alla presenza del Governatore del Veneto Luca Zaia e delle Autorità Ecclesiastiche, Civili e Militari nonché della Famiglia Carpenè, sarà possibile partecipare alla visita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code