Riva lancia il prosciutto cotto antibiotic free

Lo stabilimento Riva di Molteno

Il salumificio Fratelli Riva di Molteno (Lc), lancia il marchio Maialino d’Oro e punta sul benessere animale. La linea di prosciutto cotto è già disponibile da un paio di settimane in alcune catene di supermercati.
Punto di forza della gamma è l’utilizzo di carni provenienti da allevamenti di suini olandesi non trattati con terapie preventive a base di antibiotici. In questo modo, l’azienda intende focalizzarsi sul segmento del cotto di alta qualità. “E’ quello che presenta sulla carta le maggiori potenzialità di crescita, motivo per il quale abbiamo fortemente investito in questo progetto di filiera”, spiega Letizia Riva, responsabile  qualità e sviluppo del salumificio, finora impegnato sopratutto nella produzione per la private label (incide per il 78%).
Il Salumificio Fratelli Riva, fondato nel 1969 da Luciano e Umberto Riva, è oggi interamente controllato dalla famiglia di quest’ultimo, con la seconda generazione già impegnata nello sviluppo della società. Nei prossimi anni, cruciali per l’affermazione del brand «Maialino d’Oro», il gruppo vuole accrescere la capacità produttiva nei segmenti di maggior valore, investendo risorse sia in termini di lancio di nuovi prodotti sia di allargamento della piattaforma distributiva che oggi, grazie alla lavorazione di 50mila cosce a settimana, fornisce le principali catene della Gdo. La società prevede di chiudere il 2018 con un fatturato di 94 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code