Il caffè Starbucks a casa con Alibaba

In Cina i caffè di Starbucks potrebbero presto essere ordinati e consegnati in casa o in ufficio con l’aiuto del colosso dell’e-commerce Alibaba. A partire da settembre, secondo quanto riferiscono le due società, i consumatori cinesi potranno ordinare le bevande di Starbucks con un clic sull’app di Alibaba che effettuerà consegne tramite un corriere in scooter elettrico.
“Siamo fiduciosi che questa partnership innalzerà la cultura del caffè in Cina” e sarà “un potente carburante” per dare il via alla strategia digitale del gruppo, ha detto il ceo del gigante Usa Kevin Johnson, in un conferenza stampa a Shanghai. Il servizio verrà offerto il prossimo mese da 150 stabilimenti del marchio a Pechino e Shanghai, per poi essere esteso a 2.000 caffetterie in trenta città entro la fine dell’anno. Starbucks ha circa 3.400 locali in 140 città in Cina e prevede di raddoppiare il numero di negozi entro il 2022. La società sta aprendo in media una nuova struttura ogni 15 ore nel Paese. Starbucks punta a contrastare l’espansione della cinese Luckin Coffee, che consegna bevande a domicilio e che punta anch’esso ad una  rapida espansione sul territorio con oltre 2mila apertura previste nei prossimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code