Gruppo Sarni sotto inchiesta per evasione fiscale?

Secondo alcune indiscrezioni ancora tutte da verificare la magistratura di Chieti starebbe indagando per il reato di evasione fiscale, il Gruppo Sarni, attivo nella ristorazione e nella vendita di ogetti preziosi.
Infatti sono 11 le denunce della Guardia di finanza scaturite dall’operazione battezzata dalla Finanza “Phantom Ticket” (“scontrino fantasma”), nei confronti di rappresentanti di un “noto gruppo imprenditoriale operante nei settori della ristorazione e della vendita di oggetti preziosi”. In particolare sono state segnalate 5 rappresentanti legali (tra loro parenti) di 7 società di capitali per dichiarazione fraudolenta mediante artifici; altre sei, ritenuti soci percettori di redditi di capitali in nero, sono finiti nei guai per dichiarazione infedele.
Secondo voci alcuni imprenditori, legati tra loro da un vincolo di parentela, avrebbero effettuato individualmente, nel tempo, continui versamenti e/o conferimenti nelle “casse” delle loro innumerevoli società (oltre 170 nel periodo esaminato dal 2005 al 2014), di entità tali da far emergere una significativa divergenza fra le entrate dichiarate e quelle effettivamente conseguite.
Per un’altra indagine, la Procura di Chieti  aveva messo tempo fa sotto inchiesta i fratelli Sarni per ipotesi di reato simili. Lo scorso maggio aveva chiesto il rinvio a giudizio per otto persone, tutti soci o amministratori delle società Maglione srl, Sangro srl, Profumi e Follie srl, Gold Sarni srl e Follie e arredi srl.
Già da tempo la Procura di Chieti  ha  messo tempo fa sotto inchiesta i fratelli Sarni per ipotesi di reato simili. Lo scorso maggio aveva chiesto il rinvio a giudizio per otto persone, tutti soci o amministratori delle società Maglione srl, Sangro srl, Profumi e Follie srl, Gold Sarni srl e Follie e arredi srl. Si tratta di Alessandro Sarni, 70 anni, Antonio Sarni, 67 anni, Potito Sarni, 64 anni, Teodoro Sarni, 63 anni, Carmine Sarni, 61 anni, Manuel Sarni, 31 anni, Alessandro Sarni, 36 anni, e di Lucia Moffa, 58 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code