Da Lidl ora si paga anche con Google Pay

In tutti i punti vendita Lidl Italia, la catena della grande distribuzione discount, sarà possibile pagare con Google Pay, un servizio che rende più semplice effettuare transazioni da dispositivi mobili Android in modo sicuro e riservato, oltre che comodo e veloce.
Si tratta di una  conferma del  costante orientamento all’innovazione della catena tedesca, rendendo l’esperienza d’acquisto ancora più semplice e funzionale per i clienti che scelgono di fare i propri acquisti da Lidl ogni settimana. Google Pay, che sarà disponibile negli oltre 600 punti vendita presenti in Italia, permetterà infatti di pagare la spesa in pochi istanti, con un evidente vantaggio in termini di tempo e praticità.
Basterà installare l’applicazione sul proprio dispositivo mobile Android (versione 5 o superiori) dotato di tecnologia NFC, configurarvi le credenziali della propria carta di debito o credito di una delle banche supportate e, una volta alla cassa, avvicinare l’apparecchio con lo schermo attivo al terminale POS contactless, per effettuare la transazione in modo rapido e sicuro senza neppure la necessità di aprire la app.
Scaricabile gratuitamente da Google Play, Google Pay è uno  strumento di pagamento che garantisce sicurezza e privacy. Nelle transazioni in negozio non trasmette infatti le credenziali della propria carta, ma genera un codice virtuale, univoco e dinamico, che cambia ad ogni nuova transazione.