A Cernobbio il Forum Coldiretti sull’agricoltura e l’alimentazione

Venerdì 19 ottobre dalle ore 9,00 a Villa d’Este di Cernobbio (Lago di Como) inizia la diciassettesima edizione del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione organizzato dalla Coldiretti in collaborazione dello Studio Ambrosetti con l’apertura del “Salone della creatività Made in Italy” e le dimostrazioni pratiche dei giovani finalisti al premio per l’innovazione Oscar Green per scoprire dal vivo i capolavori di ingegno realizzati grazie al talento italiano, con un ritorno epocale alla campagna che non avveniva dalla rivoluzione industriale, testimoniato dall’Indagine Coldiretti. Tra gli appuntamenti, la presentazione del Rapporto Coldiretti/Censis su “I trend innovativi dell’alimentazione in Italia” con i nuovi valori del cibo, le dimensioni economiche ed occupazionali, le forme emergenti di consumo ed i più recenti orientamenti di acquisto. Nelle sessioni dei lavori si affronterà l’attualità a partire dalla manovra. Focus anche sui temi ambientali con il ruolo del verde urbano nella lotta all’inquinamento ed ai cambiamenti climatici anche con la prima top ten delle piante “mangiasmog” che saranno esposte per l’occasione nel giardino di Villa d’Este.

Sabato 20 Ottobre spazio al commercio internazionale e al nuovo atteggiamento degli italiani nei confronti dell’Unione Europea con l’indagine Coldiretti/Ixe’, ma approfondimenti anche su dazi e difesa del Made in Italy. Sarà apparecchiata la “tavola della vergogna” con i prodotti alimentari ottenuti dallo sfruttamento dei lavoratori e dell’ambiente che arrivano sugli scaffali dei supermercati, spesso anche grazie ad agevolazioni dell’Unione Europea. Presentazione dell’iniziativa dei cittadini europei “Eat original! Unmask your food”, in favore dell’indicazione dell’origine dei prodotti alimentari che coinvolge sette Stati membri dell’Unione e sessione dei lavori dedicata a “Il cibo italiano fa squadra” con i campioni del Made in Italy. Chiude il confronto politico sulle prospettive di crescita.

Il Forum è l’appuntamento annuale per l’agroalimentare che riunisce i maggiori esperti ed opinionisti nonché rappresentanti istituzionali, responsabili delle forze sociali, economiche, finanziarie e politiche nazionali ed estere, che intervengono sui temi dell’attualità politica, economica, sociale e ambientale.

I lavori si concluderanno alle ore 14,00 di Sabato 20 Ottobre.