Illy nel mercato delle capsule compatibili Nespresso

Illycaffè entra nel mercato delle capsule da caffè compatibili con Nespresso e lo fa attraverso un accordo di licenza con uno dei big del settore, la tedesca Jab, la quale produrrà capsule in alluminio e le distribuirà in tutto il mondo mentre il marchio di italiano si occuperà della commercializzazione nella Penisola. Si partirà proprio dall’Italia nella prima metà del 2019 e in parallelo in alcuni Paesi europei dove Illy è già presente – Francia, Germania e Spagna – per poi proseguire un più ampio sviluppo all’estero.
La partnership ha carattere commerciale e non prevede alcuno scambio azionario. “Illy rimane un’azienda al 100% familiare e gestita da manager. Con Jab dimostriamo che è possibile fare accordi con grandi player senza essere comprati”, ha sottolineato il ceo di Illycaffè Massimo Pogliani. “E’ da 4/5 anni che lavoro in Jab e non ho mai sentito parlare di acquisizione di quote di minoranza dalla famiglia Illy. I rumors sono totalmente infondati”, ha aggiunto il Cfo di Jap, Fabien Simon.
Illycaffè continuerà a crescere da sola e senza andare in Borsa, almeno finché non diventerà più grande. E’ la linea indicata dal presidente Andrea Illy a margine della presentazione dell’accordo di licenza con Jab nelle capsule di alluminio compatibili con lo standard Nespresso.