La Molisana vuol crescere all’estero col grano 100% italiano

Rossella Ferro

Il pastificio la Molisana punta tutto sulla qualità del Made in Italy per affermnarsi anche sui mercati esteri. Per questo dopo una lunga fase di ricerca arriva sul mercato  con una pasta di solo grano nazionale al 100% alto-proteico: il risultato di un percorso virtuoso di agricoltura sostenibile per valorizzare le colture locali secondo parametri qualitativi e tecnologici molto alti, metodi innovativi che migliorano le competenze degli agricoltori, riducono le emissioni di CO2 e il consumo di acqua. La strategia è stata supportata da investimenti in tecnologia per un valore di oltre 50 milioni, un rinnovamento che ha riguardato tutti i comparti più strategici: dalla produzione, al confezionamento, fino al magazzino, completamente automatizzato.
“Per questa iniziativa i nostri agronomi hanno selezionato  semi migliori da coltivare nelle regioni del centro-sud e con accordi di filiera siglati nel 2016 con agricoltori di Molise, Puglia, Marche, Lazio e Abruzzo. Una sinergia virtuosa, che ha portato a una materia prima di altissima qualità e di livello proteico fino al 17%”, spiega Rossella Ferro, direttore marketing La Molisana. 
L’azienda prevede di chiudere il 2018 con un fatturato di 110 milioni di euro, + 7% circa rispetto al 2017, puntando sulla novità della pasta con grano 100% italiano soprattutto per penetrare sui mercati internazionali.
“Oggi i mercati esteri determinano il 35% del nostro fatturato, ma abbiamo l’obiettivo di arrivare al 50% nell’arco di un quinquennio. I Paesi principali sono Canada, Usa, Brasile, Australia, Giappone e, in tempi recenti, la Penisola Iberica. Le nuove frontiere sono in Asia”, spiega Ferro che per quanto riguarda il mercato interno osserva: “È’ sempre importantissimo, perché attualmente rappresenta il 65% del fatturato. Tuttavia è un mercato maturo, e saturo con presenza eccessiva di marchi e penetrazione elevatissima. Noi puntiamo su un processo di qualificazione verso l’alto, come dimostra appunto il progetto della pasta con grano solo italiano, che mantiene intatte le promesse di qualità e appaga la voglia di italianità dei consumatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code