A Rimini nasce il polo fieristico del Beverage e Ho.Re.Ca.

E’ stata presentata oggi la nuova edizione dell’International Horeca Meeting (IHM) l’evento per il fuoricasa italiano  che si svolgerà alla Fiera di Rimini dal 16 al 19 febbraio del prossimo anno in contemporanea con Beer Attraction,  fiera internazionale delle specialità birrarie, birre artigianali e al food per l’Ho.Re.Ca. e BB Tech Expo, rassegna delle tecnologie per birre e bevande, le manifestazioni che hanno unito l’intera filiera brassicola e food.
IHM è stato reso possibile grazie alla partnership tra Italgrob e Italian Exhibition Group (IEG) che, anticipando e accompagnando le esigenze del mercato, hanno dato vita al nuovo polo del settore beverage e Ho.Re.Ca., con un orizzonte marcatamente internazionale.
Il nuovo format offrirà agli operatori numerosi spunti di interesse: dai convegni tematici ai business meeting, dalle attività formative alle degustazioni dei prodotti agli spazi per congressi e relazioni tra gli attori del settore. Si tratterà, dunque, una vera e propria full immersion nell’universo Ho.Re.Ca., a stretto contatto con tutti i protagonisti della filiera.
IHM si terrà sotto la grande cupola del quartiere fieristico di Rimini, con aziende, aree lounge dedicate alle relazioni e agli affari e una delle grandi novità 2019: l’Arena dell’Ho.Re.Ca., location di tavole rotonde, convegni e slot di formazione e presentazione delle principali iniziative di Italgrob.

“Anno dopo anno – ha detto il presidente di Italgrob Vincenzo Caso – il meeting Italgrob è diventato il qualificato punto di incontro fra gli operatori della filiera Ho.Re.Ca. momento di confronto e di crescita apprezzato dall’intera Community del fuoricasa italiano.L’obiettivo della nuova edizione è consolidare questo evento quale irrinunciabile appuntamento per i professionisti del settore chiamati attraverso un confronto serrato e virtuoso a disegnare strategie funzionali all’Ho.Re.Ca. del futuro.  Non è passato molto tempo da quando Italgrob ha annunciato il nuovo programma finalizzato a sostenere la crescita della categoria dei distributori, ebbene con questo rinnovata e solida partnership con IEG continua il nostro percorso di cambiamento.  Da subito collaboreremo fattivamente con IEG per organizzare la prossima edizione dell’International Horeca Meeting che sarà per molti aspetti innovativa”.

“Questo accordo -ha sottolineato Ugo Ravanelli, AD di IEG – si colloca nel segno delle partnership d’eccellenza. Il connubio tra HIM e Beer Attraction, completa sinergicamente l’offerta per gli operatori di questo settore, dando vita a una piattaforma espositiva e convegnistica per l’Ho.Re.Ca. con autentici tratti di unicità”.

Nel corso della presentazione si sono alternati interventi dedicati agli scenari del mercato Ho.Re.Ca. Come quelli di Marco Colombo, direttore IRI Infoscan, che ha illustrato uno scenario predittivo per il 2019, quelli di Ugo Ravanelli, Vincenzo Caso e Bepi Cuzziol sull’importanza della distribuzione e il valore delle sinergie.  Del programma e del nuovo format di IHM hanno invece parlato Febo Leondini, consigliere Italgrob, mentre Flavia Morelli, group brand manager food&beverage division di IEG nella sua relazione ha mostrato i servizi esclusivi che il rinnovato format di IEG è pronto ha fornire alle aziende espositrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code