F.lli Polli entra nella piattaforma Elite di Borsa Italiana

Manuela Polli

Fratelli Polli è entrata a far parte nel programma internazionale Elite, la piattaforma di Borsa Italiana (controllata  da London Stock Exchange Group), con la possibilità di accelerare la crescita nel comparto agro-alimentare italiano. L’ingresso nel programma Elite permetterà all’azienda di rafforzare la presenza all’estero, il cui fatturato attuale già pesa per il 67% del valore, con le recenti inaugurazioni delle tre nuove filiali commerciali in Germania, Francia e in UK. Elite accompagna le aziende anche in potenziali operazioni di apertura di capitale, compresa l’eventuale opzione di un percorso verso la quotazione in borsa.

“Siamo orgogliosi di entrare a fare parte di una piattaforma internazionale – afferma Manuela Polli, General Manager di Fratelli Polli S.p.A –  attraverso cui avremo l’opportunità di crescere ulteriormente e acquisire maggiori strumenti con cui affrontare le prossime sfide del mercato. Le possibilità di networking virtuosi, l’elevato livello dei corsi di formazione e l’accesso a strumenti di finanziamento strutturato che Elite mette a disposizione delle sue Aziende, proiettano il Gruppo Polli verso il futuro. Nei prossimi anni il Gruppo Polli punta a diventare il più grande produttore italiano di conserve e sughi vegetali, con un fatturato superiore del 60% entro il 2021 rispetto al 2018, grazie al lavoro che svolgeranno le 3 filiali commerciali europee e grazie alla crescita per acquisizioni, di cui la prima si dovrebbe finalizzare tra la fine di quest’anno e febbraio 2019”.