Tuttowine: Milano sfida Verona sulla fiera del vino

Dopo Parma al cui Cibus ha contrapposto Tuttofood, adesso Fiera Milano lancia la sfida anche a Verona presentando Tuttowine, chiaro antagonista dello scaligero Vinitaly.
Tuttowine, frutto di un accordo siglato nei giorni scorsi tra Fiera Milano e Unione Italiana Vini. debutterà  a maggio, in contemporanea con la biennale Tuttofood (6-9 maggio 2019).
La nuova Fiera si pone come manifestazione dedicata ai target professionali italiani e internazionali nel contesto di un’offerta più ampia, fondata sul food & beverage nel suo complesso con  tre punti di forza sui quali gli organizzatori vogliono costruire il successo della formula: selezione degli operatori, strategie di incoming mirate alla moderna distribuzione ed un’innovativa area-evento dove, sotto l’insegna L’Enoteca di Tuttowine, le aziende espositrici potranno promuovere i propri prodotti in un calendario di degustazioni e incontri, dedicati anche  a temi di marketing.
Insomma, esattamente un anno dopo il lancio dell’alleanza VPE (Verona Parma Exhibition) tra le Fiere di Parma e Verona arriva la contromossa di Milano solita sfidare le concorrenti su manifestazioni simili anche se, a volte, con scarsi risultati.