Distribuzione automatica: IVS acquisisce SDA

IVS Group ha sottoscritto un accordo con gli azionisti di SDA – Società Distribuzione Automatica 2000 S.p.A., società attiva nel settore del vending in Italia da oltre 50 anni e leader in particolare nella regione Liguria, che ha realizzato nel 2017 un fatturato di Euro 13,2 milioni. L’operazione prevede l’acquisizione del 100% di SDA 2000 e l’integrazione tra le sue attività e quelle di IVS nella regione Liguria, con la conseguente possibilità di fare emergere rilevanti benefici e sinergie. Le strutture logistiche e operative locali di IVS confluiranno nelle sedi di maggiori dimensioni di SDA 2000.
L’attuale amministratore delegato e azionista di SDA 2000, Paolo Gionfriddo, assumerà un importante ruolo nell’ambito del gruppo IVS.

Il valore (Enterprise Value) dell’operazione corrisponde a un multiplo di 7 volte l’EBITDA normalizzato (prima delle sinergie attese dall’integrazione tra SDA 2000 e le attività di IVS). Nel perimetro dell’operazione rientreranno anche gli immobili di proprietà di SDA 2000. Una parte del prezzo verrà corrisposta in azioni di IVS Group (n. 254.588 azioni), utilizzando parte delle azioni proprie in portafoglio, valorizzate ad un prezzo di Euro 12,50 per azione, per un controvalore complessivo di circa Euro 3,2 milioni. Tali azioni corrispondono a circa 0,6% del capitale di IVS Group e saranno soggette a un vincolo di lock-up di 36 mesi. Il closing dell’operazione è previsto per fine febbraio 2019. L’operazione rappresenta un importante passo nella strategia di sviluppo di IVS, in Italia e all’estero, basata sull’aumento dell’efficienza e qualità di servizio, mediante l’integrazione con realtà regionali. Nel caso dell’operazione con SDA 2000, a questi obiettivi si unisce la possibilità di coinvolgere, a livello operativo e di azionariato, partner di riconosciuta capacità ed eccellenza nel settore del vending.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!