All’Onu sventato rischio bollino rosso

Cessato allarme all’Onu per parmigiano, prosciutto e olio di oliva e altre eccellenze agroalimentari italiane . L’Assemblea Generale ha adottato una risoluzione su salute globale e nutrizione che non menziona, a differenza del primo testo presentato al Palazzo di Vetro, la necessità di adottare etichette a fronte-pacco e maggiore tassazione per dissuadere dal consumo dei cosiddetti “cibi nocivi”.
Grazie anche agli sforzi della delegazione italiana, il testo adottato con 157 voti a favore, due no e un’astensione, fa appello agli Stati Membri a promuovere “diete e stili di vita sani, inclusa attività fisica, attraverso azioni e politiche per porre in atto tutti gli impegni legati alla nutrizione compresi quelli assunti dai Capi di stato e Governo nei vertici sulle malattie non trasmissibili e dall’Oms”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!