Beer Attraction raduna a Rimini tutto il mondo del food & beverage per l’Horeca

Beer Attraction 2019, il nuovo polo del beverage per l’Horeca di Ieg continua a crescere. Per l’appuntamento che si terrà alla Fiera di Rimini dal 16 al 19 febbraio prossimi sono attese oltre 600 aziende espositrici che occuperanno 10 padiglioni del quartiere fieristico riminese (erano 7 nell’edizione dello scorso anno).
Inoltre in contemporanea a Beer Attraction, Food Attraction e BB Tech Expo, si terrà anche l’International Horeca Meeting di Italgrob, l’evento del fuoricasa italiano. In questo modo tutti i comparti della filiera del food & beverage saranno presenti: dai marchi leader ai birrifici artigianali. di produttori e distributori di birre speciali, industriali e di beverage come Peroni (Pilsner Urquell), Ab Inbev (Goose Island), Dibevit (Hibu e Lagunitas), Paulaner, Forst, Warsteiner, Carlsberg (Brooklin), Amarcord, Birra Castello, Theresianer, Kiem, Eggenberger e Malastrana. Tra gli importatori saranno in fiera, tra gli altri: Radeberger, Interbrau, Ales & Co., Brewrise e Cuzziol. Tra le novità del 2019 anche una collettiva spagnola di 12 birrifici artigianali dell’area valenciana.

La fiera quest’anno apre anche al resto del mondo del beverage, con un’Area Mixology dedicata a spirits e toniche, con dimostrazioni e corsi sulle nuove tendenze in tema di cocktail. Presenti i grandi nomi del settore: da Red Bull a Martini, da Coca Cola a Pepsico, da San Pellegrino a Spumador, fino a Velier (Fever Tree), Bevande Futuriste e Diageo.

Cresce il food, con le aziende leader del pane surgelato come Vandemoortele, presente con un food truck per lanciare la nuova focaccia genovese ‘Lanterna’, Délifrance, aziende come Menù, Demetra e Greci, fornitori unici per il mondo del foodservice che presenteranno la loro linea pizza. E ancora: Italmill con il suo brand di basi pizza surgelate “Scrocchiarella”, Orogel, Ferrero, Golfera salumi con la sua nuova linea di piatti pronti per il food service, Fabbri 1905  e il leader della distribuzione Marr.

Novità assoluta dell’edizione 2019 è l’apertura anche ai gestori dei punti di consumo. I distributori potranno invitare così i propri clienti ad assistere a sessioni formative. Lunedì 18 e martedì 19, nell’Arena dell’Horeca, sarà la Planetone, con Marco Ranocchia, a raccontare come preparazione e competenza del personale siano fattori decisivi per competere nel mercato di oggi. Sempre lunedì18 è prevista una sessione ‘a tutta birra’, con Silvana Giordano di Unibirra. La sessione sarà organizzata in collaborazione con ADHOR (Associazione le Donne dell’Horeca) che, per l’occasione, distribuirà un ricettario di pietanze a base di birra dal titolo “La Birra nel Piatto”. “Un’iniziativa questa”, dichiara Paola Giacchero, presidente di ADHOR”, che punta ad accrescere la cultura birraia nel nostro settore, un obiettivo a cui ADHOR tiene molto e al quale ha già contribuito qualche anno fa con la realizzazione del manuale sulla perfetta spillatura.”
Martedì 19 sarà il momento di Giuliano Lanzetti, di ‘Pienissimo’, che spiegherà come ottimizzare la gestione del locale e far crescere il business:. “Metti il turbo al tuo locale”, il titolo del convegno. Nella stessa sessione è in programma la premiazione delle accademie storiche della birra.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!