Santa Rosa entra nel segmento confetture light

Santa Rosa, attiva nella produzione e commercializzazione di confetture, di proprietà di Valsoia dal 2011, guarda con attenzione alle nuove tendenze dell’alimentazione moderna e approda sugli scaffali di tutta Italia con un prodotto destinato espressamente a chi vuol godere della bontà di un’ottima confettura extra ma con attenzione all’apporto calorico assunto.
Per questo è nata la linea Santa Rosa Light, studiata per offrire una vera confettura extra in versione più leggera, piena di tanta frutta e assolutamente priva di dolcificanti.
Una vera rivoluzione all’insegna della genuinità, della qualità e della linea per questa innovativa gamma di prodotti. Le nuove Santa Rosa Light contengono il 50% in meno di zuccheri rispetto alla media del mercato delle confetture, con un apporto in termini di calorie ridotto per una misura che varia dal 49% al 54%, a seconda della singola referenza, con una quota di frutta che raggiunge il 65%.
Il lancio di questa nuova gamma – sottolinea il Presidente Lorenzo Sassoli de Bianchiè un fattore chiave nella strategia di sviluppo del brand. Ci consente di posizionare Santa Rosa nel trend crescente del “benessere”, segmento che vale circa il 40% del mercato a valore (dati Nielsen) contribuendo con la nostra marca ad allargarlo ulteriormente, presidiando nuove quote di mercato e di consumo, nel frattempo prosegue l’espansione dei nostri prodotti storici di primo piano che hanno raggiunto nel 2018 quasi 4 milioni di famiglie acquirenti (Nielsen consumer).

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!