Apre Fruit Logistica a Berlino all’insegna della digitalizzazione

Al via da oggi a Berlino Fruit Logistica. La principale manifestazione europea sull’ortofrutta si svolgerà sino a venerdì 8 e radunerà oltre  3000 espositori provenienti da tutta la catena del valore del fresco, dal global player alla piccola e media impresa. Numerosi anche spositoi e visitatori italiani visto che l’ortofrutta è il prodotto alimentare italiano più esportato al mondo.
Con espositori provenienti da 90 Paesi, Fruit Logistica 2019 è più internazionale che mai.

L’Armenia celebra la sua prima presenza a Fruit Logistica, con uno stand collettivo nel padiglione B. Con la Hall 9, dotata di un suo specifico ingresso, Fruit Logistica apre inoltre un ulteriore  padiglione in cui si possono trovare espositori provenienti dal comparto  macchine e tecnologie. Questo segmento ha seguito un trend sempre crescente  negli ultimi anni ed ora occupa ben sette padiglioni.

Centrale in questa edizione il tema della digitalizzazione il cui crescente ruolo richiede un più forte orientamento tecnico dell’intera industria relativa al prodotto ortofrutticolo fresco La trasformazione digitale in tutto il mondo offre anche molte opzioni per soluzioni nel settore agricolo e per la coltivazione di frutta e verdura. Le idee in questo campo relativamente giovane sono spesso start-up innovative : venti di queste presentano nella giornata dedicata alle Start-up le loro soluzioni industriali dirompenti sugli argomenti del futuro quali  Digital Farming, AgTech e Supply Chain Management.

L’apertura  del programma collaterale di Fruit Logistica  è proprio oggi con „Fruitnet World of Fresh Ideas” – un vivace  Show-Multimediale che mostra tutto il mondo delle  innovazioni nella produzione, nel packaging, nel trasporto e logistica fino al puntovendita . Anche la presentazione Trendreportsdi quest’anno è attesa con impazienza : “Surprises in Store” spiegherà come la domanda dei consumatori di prodotti freschi influenzerà il futuro della vendita al dettaglio di prodotti alimentari. Con 400 a 600 diversi tipi di frutta e verdura, i supermercati di oggi offrono una varietà senza precedenti. I trend-setter di tutto il mondo puntano su mirtilli e avocado.
Le sfide attuali e future del commercio ortofrutticolo  internazionale saranno discusse in molteplici eventi nei tre giorni del Salone. La digitalizzazione, i cambiamenti climatici e la  Brexit influenzano tutte le aree della catena del valore. Blockchain ed i  sistemi robotici intelligenti sono solo due concetti innovativi che già arricchiscono e influenzano significativamente l’industria ortofrutticola. Le macchine a controllo digitale, ad esempio ,  raccolgono frutta, 24 ore al giorno, sette giorni su sette. Quello che era ancora un sogno del futuro , solo  due anni fa,  viene ora testato nella vita reale in numerosi progetti in Europa, Stati Uniti e Nuova Zelanda. Nel Future Lab”laboratorio del futuro” e  sul palcoscenico Tech Stage, ” presentazioni delle tecnologia del domani” di Fruit Logistica verrà presentato cosa sarà possibile realizzare nel futuro. Nella Logistics Hub, produttori, esportatori e commercianti possono ottenere informazioni che li aiuteranno  a prendere le giuste decisioni in merito alla  miglior logistica nel  trasporto dei loro beni. Nel Fresh Produce Forum, esperti presentano e analizzano gli attuali sviluppi nel mondo del commercio internazionale di prodotti freschi.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!