Verona lancia la Fiera b2c del biologico

VeronaFiere lancia una nuova manifestazione legata al biologico. Si chiamerà B/Open o più semplicemente B/O e si terrà per la prima volta dall’1 al 3 aprile del prossimo anno. Si affiancherà allo storico Sana che si svolge a Bologna e verrà lanciata ufficialmente al prossimo Vinitaly.

“Si tratta di una fiera della domanda, perché è proprio partendo dalle esigenze degli operatori professionali che abbiamo impostato tutto, selezionando i compratori leader a livello europeo e mondiale per soddisfare le loro necessità. A B/O entreranno soltanto gli operatori professionali. Quanto all’offerta, la parte più consistente sarà dedicata al food certificato bio, ma poi ci saranno aree dedicate a materie prime, packaging sostenibile, prodotti naturali con diverse finalità. L’iniziativa risponde a un trend in forte crescita di mercato, dando forma a una manifestazione specializzata che finora, in Italia, non era ancora stata realizzata. La faremo, su richiesta degli stessi buyer, due mesi dopo il BioFach di Norimberga” ha spiegato  Flavio Innocenzi, direttore commerciale di VeronaFiere.

Quasi certamente tra le categorie merceologiche verrà escluso il vino, essendo i produttori destinati a esporre a Vinitaly nell’area Organic Hall.