Delverde ritorna italiana e passa a Newlat

Newlat Food, l’azienda italiana cui fa capo una serie di importanti marchi storici dell’alimentare tra cui Buitoni, Giglio e Polenghi , ha siglato un accordo per l’acquisizione dell’intero capitale di Delverde Industrie Alimentari. Il pastificio, con sede a Fara di San Martino (Ch), dal 2009 era controllato dalla multinazionale argentina Molinos Rìo de La Plata, che deteneva il 99,5% del capitale sociale.
Per l’acquisizione sono stati pagati 9,2 milioni di euro e l’intesa prevede anche che l’indebitamento sia assorbito dall’acquirente.

Per il momento nulla dovrebbe cambiare negli assetti dirigenziali e di vertice di Delverde che con questa operazione potrà beneficiare delle sinergie, soprattutto commerciali, delle altre aziende del gruppo.

Confermata l’intenzione di Newlat Food di quotarsi in Borsa.