Il Pastificio Liguori amplia le linee di produzione

Un nuova linea di produzione di pasta corta verrà attivata la prossima estate nello stabilimento di Gragnano del Pastificio Liguori, mentre presto verranno avviati i lavori per la costruzione di un nuovo magazzino e centro logistico.

Con questi interventi lo storico pastificio intende incrementare il proprio fatturato e le quote di export.

L’obiettivo è il raddoppio dei ricavi in un triennio passando dai 40 milioni di euro del 2018 agli 80 del 20121 con un export che dall’attuale 40 arrivi al 50 del fatturato. 

Pastificio Liguori vende i suoi prodotti in oltre 40 mercatiesteri tra cui i principali sono sono Giappone, Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e Germania e conta ora di ampliare la sua presenza, grazie ad accordi di recente raggiunti con distributori locali, in Cina e Corea del Sud  e Medio Oriente. 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!