Vinexpo Bordeaux in crisi si prepara a cambiar pelle

“La realtà dei numeri evidenza la necessità di un mutamento radicale delle strategie e un rilancio di Vinexpo Bordeaux, in modo che questo appuntamento possa coesistere armoniosamente con Vinexpo Paris”. Rodolphe Lameyse, amministratore delegato di Vinexpo Bordeaux prende atto del negativo riscontro che ha avuto l’ultima edizione della rassegna vitivinicola bordolese che si è svolta dal 13 al 16 maggio scorsi e che ha visto una flessione del 30% del numero dei visitatori. E’ apparso evidente l’appannamento della rassegna che sente sempre più la concorrenza dell’analoga manifestazione parigina.

“Dobbiamo ricostruire puntando sui nostri punti di forza, reinventando noi stessi e indirizzandoci sui tre cardini di business, contenuti ed esperienze”, ha aggiunto Lameyese.

Come Italian Food Today ha già ricordato che dal prossimo anno Vinexpo Bordeaux cambierà rafdcalmente e unirà le proprie forse alla parigina Vinexpo Paris, inoltre dal 2021, in occasione del 40esimo anniversario muterà radicalmente il proprio modello.