Borsa: ok Ipo Italian Exhibition Group

Ottimo esordio per IEG -Italian Exhibition Group in Borsa, che conferma un rialzo dello 0,8% a 3,73 euro a fine mattinata, dopo essersi mosso fra un minimo di 3,66 ed un massimo di 3,99 euro. Scambi per circa 97 mila azioni. Il titolo stamattina aveva aperto sostanzialmente invariato, dopo la chiusura anticipata dell’IPO. 

In seguito all’IPO sono state assegnate quasi 5,4 milioni di azioni a 27 richiedenti, pari al 17,47% del capitale sociale post Offerta, mentre la domanda complessiva è stata pari a 1,8 volte il quantitativo offerto. Il prezzo di offerta delle azioni è stato fissato in 3,70 euro per azione e quindi a questo corrispettivo la capitalizzazione della società alla data di avvio delle negoziazioni sarà pari a 114,2 milioni di euro. I proventi derivanti dall’Offerta sono pari a circa Euro 18,1 milioni.
Ad esito dell’Offerta, Rimini Congressi detiene una partecipazione pari al 49,29% del capitale sociale della società ed eserciterà, grazie al voto maggiorato, il 61,36% dei diritti di voto.

La società gestisce il primo polo fieristico italiano per numero di eventi organizzati, che include la fiera di Rimini e quella di Vicenza ed è espressione anche del distretto orafo italiano, con l’aggiunta di Arezzo.

Tra le varie rassegne organizzate numerose quelle del food specializzate in specifici settori e dedicate in particolare al segmento horeca. 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!