Despar cresce in Basilicata e diventa Interspar

Despar Centro-Sud potenzia la propria presenza in Basilicata: dopo un accurato lavoro di restyling, il punto vendita di Venosa (Pz) sito in Via Appia cambia look e metratura riaprendo le porte con l’insegna Interspar (in precedenza il punto vendita era un Eurospar). Il nuovo format, inaugurato il 19 giugno, si estende su un’area di 1.150 mq con un’ampia area parcheggio (2.700 metri circa) e richiama le importanti innovazioni presenti nelle recenti aperture in Puglia e Calabria.
Grande attenzione per il reparto Ortofrutta, progettato con innovative soluzioni nei layout: nuovo, così come già sperimentato nelle recenti aperture di Nardò e Cosenza, il modello espositivo caratterizzato dalla presenza di banchi frigo refrigerati con esposizione verticale.
Nel rinnovato reparto Macelleria il banco assistito e quello “take away” sono completati dalla presenza di una vetrina verticale per tagli pregiati e preparati dai qualificati tecnici Despar. Anche il reparto Salumi e Formaggi dispone di un banco “take away” e uno assistito. Particolare attenzione anche per il reparto Panetteria, con pane sfornato durante tutta la giornata, grazie alla panificazione interna realizzata secondo ricette tradizionali e con ingredienti naturali.
Che nel rinnovato Interspar di Venosa, Despar Centro-Sud persegue il filone della sostenibilità grazie alla presenza di impianti di refrigerazione e condizionamento di ultima generazione e a basso consumo. I congelatori e i frigoriferi sono dotati di sportelli che permettono di ridurre il consumo energetico del 45%, così come gli impianti di illuminazione, progettati utilizzando tecnologia LED con un consumo elettrico inferiore del 50% rispetto agli impianti convenzionali.

La riapertura dell’Interspar di Venosa rinvigorisce la presenza di Maiora, concessionaria del marchio Despar per il Centro-Sud, nella Regione Basilicata, presidiata con 30 punti vendita tra diretti e franchising. Vasto assortimento e numerosi servizi mirati per il consumatore sono la formula sperimentata già con successo da Despar Centro-Sud che ambisce ad accrescere la propria leadership sul territorio lucano.

“Stiamo rispettando appieno il piano di investimenti previsto per il 2019 con ben 7 milioni di euro da investire non solo per le nuove aperture ma soprattutto per ristrutturare punti vendita strategici e allinearli ai nuovi format – afferma Pippo Cannillo, Presidente e Amministratore Delegato di Despar Centro Sud. E’ questo il caso di Venosa, terra in cui l’abete Despar è radicato da anni così come in tutto il territorio lucano che ci vede leader di mercato: con questa nuova, scintillante, veste vogliamo offrire maggiori servizi, più referenze e opportunità per rendere ancora più piacevole l’esperienza d’acquisto da parte della nostra clientela”