Flavor perde la partnership con Koelnmesse

Flavor, la nuova Fiera dedicata all’horeca che si terrà a Firenze  nella Fortezza da Basso dal 4 al 6 ottobre 2020, ha già perso per strada un pezzo. E si tratta di un partner di primissimo piano: Koelnmesse. La Fiera di Colonia avrebbe dovuto essere il terzo partner operativo accanto a Fiere di Parma e a Pitti Immagine.

La decisione dei tedeschi di sfilarsi pare sia stata presa dopo una valutazione sulle dimensioni dell’evento toscano che intenderebbe essere un potenziale concorrente di Sirha e diventare il nuovo punto di riferimento per l’horeca di alto livello.

“Colonia ha altre priorità e lanciato nuovi progetti in Asia, sui quali stiamo collaborando. Vuole fare le fiere mainstream e fanno fatica a considerare formati di nicchia o diversi”, minimizza Antonio Cellie  amministratore delegato di Fiere di Parma. Secondo cui, nonostante questa importante defezione, restano inalterati i fondamentali di Flavor: “Saranno coinvolti nomi come Longino & Cardenal, Selecta ed altri di primo piano, ma oggi molte grandi imprese hanno produzioni nell’alto di gamma. In questo comparto il prezzo non conta: è solo la qualità dei prodotti ad orientare la scelta degli operatori”.

Al di là delle frasi di circostanza, però, appare chiaro che per Parma (e per Firenze) il colpo è duro e non sarà facile da parare in poco tempo. Alla manifestazione fiorentina in ogni modo manca oltre un anno e, forse, qualcosa si riuscirà a rimediare. 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!