New Factor distribuirà la frutta secca Wonderful Company

L’attenzione che da anni poniamo nel nostro lavoro ci ha consentito di ottenere un risultato di cui sono particolarmente orgoglioso. New Factor è diventata partner esclusiva per l’Italia della californiana Wonderful Company. Abbiamo dunque iniziato a distribuire in tutto il territorio nazionale le loro eccellenze nella frutta secca. Nello specifico di tratta di cinque referenze di pistacchi e di due di mandorle”.

Inizia con questa nota di soddisfazione il nostro incontro con Alessandro Annibali, amministratore delegato di New Factor, azienda leader in Italia per la valorizzazione e distribuzione di frutta secca di alta qualità.

L’accordo con Wonderful Company è appena avviato e si aggiunge alle altre novità dell’azienda di Coriano, nel Riminese.

Stiamo realizzando un piano di investimenti pluriennale che ha già portato all’apertura di uno stabilimento a Forlì per la lavorazione delle noci che è  tecnologicamente all’avanguardia e stiamo investendo anche per l’ampliamento di altri siti produttivi. Del resto il Progetto Noce che stiamo attuando assieme alla Regione Emilia Romagna ci vede molto impegnati e su più fronti ”.

Come sta andando il vostro settore? Quali sono i vostri mercati di riferimento?

“Il mercato della frutta secca dopo anni di crescita ora sta vivendo una fase più matura e di selezione dove si impongono nuovi prodotti. Inoltre la grande industria dolciaria sta portando notevoli cambiamenti di cui noi fornitori di materie prime dobbiamo tener conto.

Ma anche il consumatore diretto richiede prodotti nuovi e con elevata qualità.

Per quanto riguarda i segmenti di mercato i nostri prodotti vengono commercializzati soprattutto nel retail tradizionale e nella Gdo, mentre l’horeca per noi rappresenta circa il 10% del fatturato”. (Che si è attestato sui 43 milioni di euro nel 2018 con 80 dipendenti ndr)

Innovazione, dunque. Cosa significa in concreto fare innovazione per New Factor?

“Stiamo sviluppando molti progetti di filiera per proporre prodotti di elevata qualità e con una sempre maggiore quota di servizio.

In particolare è per noi importante accentuare sul valore intrinseco della frutta secca anche in termini nutrizionali. Per esempio nel mondo delle barrette stiamo lavorando a un progetto innovativo che vede l’utilizzo di frutta secca disidratata.

Inoltre meno di un anno fa nella nostra azienda agricola San Martino (San Martino in Strada FC), è stato inaugurato il nuovo stabilimento 4.0 per una produzione maggiormente digitalizzata e interconnessa e destinato alla lavorazione della noce di Romagna”.

Voi avete legato sempre più l’idea del salutismo ai vostri prodotti. Con quali risultati?

“Potremmo dire che nel corso degli ultimi dieci anni è cambiato il concetto di frutta secca come alimento. Quello che prima era considerato un alimento poco salutare, che faceva ingrassare ecc, ora è pienamente accettato come prodotto legato al benessere nell’ambito di una corretta alimentazione. La frutta secca ora entra a pieno titolo nelle diete sia degli sportivi che del consumatore comune. E questo ha fatto aumentare significativamente le vendite”.

New Factor, nata nel 1959, è una delle aziende leader nel settore della lavorazione e commercializzazione di snack naturali a base di frutta secca e disidratata., distinguendosi per esperienza, tradizione, ricerca e innovazione.

 

New Factor che ha sede a Cerasolo Ausa (Coriano – Rimini) conta 80 dipendenti. Quattro le unità produttive con 14 linee di imballaggio attive.
Nell’ottobre del 2018, nell’azienda agricola San Martino (San Martino in Strada FC), di proprietà della famiglia Annibali, è stato inaugurato il nuovo stabilimento 4.0 di New Factor per una produzione maggiormente digitalizzata e interconnessa e destinato alla lavorazione della noce di Romagna.
Nel 2018 New Factor ha fatturato 43 milioni di euro.