Eataly pronta per il mercato inglese

Eataly la catena di ristorazione di Oscar Farinetti già nel 2010 aprirà anche in Gran Bretagna. Il primo store sarà inaugurato in un edificio di due piani a Liverpool Street tra la City e Shoreditch, il nuovo quartiere trendy e hipster ritrovo di tutti gli start-upper di Londra: il che significa poter contare su una clientela globale e sofisticata, con alta capacità di spesa.

In vista dell’apertura sono già iniziate le ricerche di personale specializzato.

Eataly finora è stata assente dal mercato britannico, ma è chiaro che questo rappresenti una tappa fondamentale del suo programma di investimenti all’estero. Del resto proprio sull’internazionalizzazione Farinetti punta per ampliare il suo Gruppo e per compensare le ricadute negative in Italia dove la società continua ad accumulare perdite e il parco Fico appare ancora in affanno.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!