Granarolo per lo sviluppo sostenibile

Convinta dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, Granarolo ha deciso di aderire all’iniziativa SaturdaysforFuture promossa anche per sabato 30 novembre da ASvis, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile con iniziative in tutta Italia. L’obiettivo condiviso con ASviS è quello di contribuire a migliorare le abitudini di spesa, trasformando il sabato nel giorno di sensibilizzazione e impegno per persone e imprese per la produzione e il consumo responsabili a favore dello sviluppo sostenibile, anche in vista delle spese natalizie.

Tre sono le azioni messe a punto da Granarolo, realizzate a partire da settembre e che si rinnoveranno in occasione del SaturdaysforFuture di sabato 30 novembre:

1) Distribuzione gratuita e fino a esaurimento scorte di un prodotto a data corta a chiunque si rechi nella giornata di sabato in uno dei tre spacci Granarolo siti a Bologna, Castelfranco Emilia (MO) e Gioia del Colle (BA).

Gli spacci Granarolo sono stati concepiti in chiave di sostenibilità per ridurre gli sprechi di prodotto a data corta e per consentire ai consumatori un risparmio sul prezzo a scaffale, che sarà significativo sugli oltre 50 prodotti a scadenza ravvicinata presenti ogni giorno in apposite aree promozionali last minute. Gli spacci sono market del fresco a libero servizio nati per i dipendenti Granarolo ma dove anche i consumatori privati possono oggi fare acquisti più orientati a evitare lo spreco.

2) Alle ore 11 e alle ore 16, presso lo spaccio Granarolo di Gioia del Colle (BA), le famiglie potranno partecipare a laboratori gratuiti orientati a recuperare il packaging dei prodotti. Una campagna social solleciterà mamme e papà a portare una bottiglia del latte o un vasetto di yogurt o di mascarpone da casa e da questi, quasi per magia, nasceranno oggetti da poter riutilizzare: borracce per la bicicletta, ciotole da viaggio per i nostri amici a quattro zampe, portasacchetti e casette per gli uccellini. Un modo divertente per scoprire altre facce del packaging e per passare qualche momento a pensare cosa in più si potrebbe fare per evitare lo spreco, ridurre al minimo i rifiuti, riciclare.

3) Una campagna sui principali social per sensibilizzare il consumatore a conservare meglio i prodotti nel frigorifero con utili suggerimenti e qualche segreto per far durare più a lungo i prodotti e il frigorifero. Non mancheranno naturalmente facili ricette anti-spreco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!