MarcabyBolognaFiere: focus su un settore dinamico che ha ripreso a crescere

L’edizione 2020 di MarcabyBolognaFiere, in programma il 15 e 16 gennaio, consentirà agli operatori professionali del settore di approfondire, nel dettaglio, trend, scenari e strategie di sviluppo di un comparto – quello della MDD Marca del distributore – che, negli ultimi anni, ha dimostrato essere fra i più dinamici.

Nel 2019 le vendite del Largo Consumo hanno ripreso a crescere. Dopo un 2018 stabile in cui il mercato è cresciuto del +0,3%, trainato da inflazione e trading up, i primi 10 mesi dell’anno hanno fatto registrare una performance positiva (+2,0%) in cui i prezzi deboli hanno sostenuto, in parte, la domanda.

Le migliori performance sono state registrate da Specialisti Casa Persona (+6,9%), Superstore (+3,9%) e Discount (+3,4%). Continua, invece, la crisi degli Ipermercati che restano l’unico canale in sofferenza (-2,9%).

Gli assortimenti restano mediamente stabili ma con differenze anche ampie tra canali. Le grandi superfici razionalizzano gli assortimenti (-0,8% Ipermercati; -1,1% Superstore) che aumentano invece nei Discount (+4,2%) e nei Supermercati (+1,3%).

La Marca del Distributore (MDD) cresce ad un ritmo superiore rispetto a quello del mercato (+4,7%). La sua quota sale al 19,9% (+0,6 punti). Da segnalare che la quota della MDD nell’ultimo trimestre è costantemente superiore al 20%. Si può prevedere una chiusura del 2019 con ricavi intorno agli 11 miliardi di euro.
Tutti i segmenti della MDD contribuiscono alla performance positiva: sono particolarmente dinamiche le linee di alta gamma e specialistiche, Premium (+13,0%), BioEco (+8,0%), Funzionali (+8,5%). Il segmento Insegna si conferma quello a maggiore incidenza (72,8%). Dopo molti anni, torna a crescere il segmento del Primo Prezzo (+23,2%), anche se la sua incidenza sulle vendite rimane molto bassa.
Il trend positivo delle vendite della MDD è sostenuto dall’aumento dell’offerta a scaffale che nel mese di ottobre raggiunge 1.635 referenze medie per punto vendita (+3,6% rispetto ad ottobre 2018) ed una quota assortimentale pari a 14,2% (+0,6 vs ottobre 2018).
Dall’analisi del trend di lungo periodo si evince che da settembre 2017 a oggi la Marca del Distributore ha ampliato il suo assortimento a un ritmo più elevato rispetto a quello dell’Industria di Marca. Aumenta anche la competitività del prezzo a scaffale della MDD, mentre diminuisce la sua pressione promozionale (-0,7 punti).

Fra le nuove iniziative del Salone Marca Fresch, uno spazio interamente riservato alle novità del comparto del fresco ospitato all’interno della manifestazione che vedrà l’ortofrutta protagonista, con i suoi operatori, che si confronteranno sul tema dell’innovazione sostenibile.

Offrirà nuove opportunità di business alle migliaia di operatori professionali in visita anche il nuovo Salone Satellite (ospitato nel padiglione 28),in cui le più attuali tendenze di mercato -Bio, free from e tracciabilità (ambito in cui la trasformazione digitale imprime un’evoluzione velocissima) -saranno esplose in Focus di approfondimento per gli operatori con una formula inedita che unisce i contenuti espositivi e quelli culturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code