Apo Conerpo stanzia aiuti per soci colpiti da avversità

L’associazione di produttori Apo Conerpo ha stanziato 16 milioni di euro per supportare i propri soci colpiti da eventi climatici avversi, insetti alieni o fitopatie. I fondi sono disponibili a condizioni agevolate fino a un massimo di 3mila euro all’ettaro e un tetto di 100mila euro per ogni azienda da utilizzare per l’acquisto di mezzi tecnici.

“Cimice asiatica, moria del pero, maculatura bruna, eventi meteorologici straordinari: per la frutticoltura il 2019 è stato un anno tremendo”, commentano Davide Vernocchi e Roberto Cera, rispettivamente presidente e vicepresidente di Apo Conerpo. “I danni per le sole pere e pesche superano i 350 milioni di euro, mentre per mele e kiwi si stanno ancora quantificando i risultati della campagna: in attesa che le risorse promesse dal ministro Bellanova diventino disponibili e che l’Europa valuti le altre richieste effettuate, come Apo Conerpo abbiamo deciso di mettere in campo uno strumento ulteriore a sostegno dei nostri soci maggiormente colpiti in questa annata difficile, e immediatamente disponibile”. Oggi l’organizzazione raccoglie 6mila soci (la maggio parte in Emilia Romagna), riuniti in 51 cooperative.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code