Macchine alimentari: Pavan ai tedeschi di Gea Group

Il gruppo tedesco Gea attivo nello sviluppo di tecnologie per il settore food and beverage, ha acquisito l’italiana Pavan, leader nella produzione di linee integrate per la lavorazione di pasta fresca e secca, snack pellet e cereali da colazione, di proprietà Food Technologies (società controllata da Alpha Private Equity Fund 6 e dalla holding industriale Idea Cinquanta).
Fondata nel 1946, Pavan fa base a Galliera Veneta, in provincia di Padova, e opera con circa 680 dipendenti suddivisi tra i diversi stabilimenti in Italia e Cina. Nel 2016 Pavan ha generato ricavi per circa 155 milioni di euro (Ebitda pari a 29 milioni), di cui il 40% realizzato in Europa, il 27% in America, Asia 17%, Africa e Medio Oriente 14%.
Gea Group, con 17.000 dipendenti e un giro d’affari 2016 di 4,5 miliardi di euro, integrerà Pavan nella divisione “Business Area Equipment” all’interno della quale creerà il gruppo di prodotti dedicato “Pasta, Extrusion & Milling”. L’operazione, sottoposta all’approvazione da parte delle competenti autorità antitrust, dovrebbe essere completata nel corso del 2017.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *