Da Ecoplasteam innovative plastiche per confezioni alimentari

La start-up Ecoplasteam  realizzerà in provincia di Alessandria un innovativo impianto per la produzione di un nuovo materiale plastico denominato “EcoAllene®”, proveniente dal riciclo dei contenitori per bevande ed alimenti, comunemente conosciuti come “TetraPak”, dal nome della azienda svedese che li ha inventati,  usati per latte, succhi di frutta, creme, brodo e passati di verdura.
Le peculiarità della nuova plastica sono molto interessanti per la vasta e stabile disponibilità di materia prima, per la facilità di colorazione e personalizzazione e per la possibilità di essere smaltita nella medesima filiera di raccolta. Inoltre, essendo svincolato dal petrolio come materia prima, il prezzo dell’EcoAllene® risulta altamente competitivo e stabile in rapporto a prodotti analoghi presenti sul mercato, quali il polipropilene ed il polietilene.
Si consideri che in Italia si raccolgono oltre 1 miliardo e 400 milioni di confezioni TetraPak ogni anno. Questi contenitori, composti da strati di cellulosa, plastica e alluminio, sono stati fino ad oggi o inceneriti o parzialmente riciclati attraverso la separazione dei tre componenti, con costi elevati, grande consumo di energia e scarsa qualità dei materiali ottenuti. Il progetto di Ecoplasteam rivoluziona il vecchio concetto di riciclo di tali imballaggi: da ora, una volta separata la cellulosa, il polietilene e l’alluminio, attraverso un complesso procedimento, daranno vita ad un nuovo materiale plastico totalmente riciclabile, l’EcoAllene®.
L’innovazione è conforme alle linee guida dell’economia circolare adottate dalla Commissione UE per proteggere l’ambiente che prevedono che ogni nuovo prodotto immesso sul mercato sia riciclabile al 100%. Grandi gruppi come Unilever e McDonald’s hanno deciso che entro il 2025 nei loro processi produttivi usereranno solo plastica riciclata. L’EcoAllene® è stato già testato con successo da diverse aziende italiane per la produzione di materiali per cartoleria, casalinghi, montature per occhiali, cornici, ecc..
Ecoplasteam ha ottenuto un finanziamento di 4,2 milioni di euro da Banco BPM.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code