Mondelez aggiunge Tate’s Bake Shop alla sua dispensa

Mondelez International Inc. ha annunciato l’acquisto del produttore di biscotti Tate’s Bake Shop per circa 500 milioni di dollari, con l’obiettivo di soddisfare i mutevoli gusti dei consumatori. A vendere sono stati il fondo di private equity The Riverside Company, e altri azionisti, compresa la fondatrice Kathleen King.
Tate’s è conosciuta per i suoi famosi biscotti con scaglie di cioccolato con un’etichetta verde e bianca sulla confezione. La società produce anche cesti regalo con oggetti come brownies, pasta frolla e amaretti.
Tate’s è stata fondata nel 2000 vicino NYC da Kathleen King per vendere biscotti premium e altri prodotti da forno ai clienti, localmente e in tutto il paese. La direzione attuale è affidata all’amministratore delegato Maura Mottolese, che è presente dal 2014 ed è stata confermata alla guida della società.
“Tate’s ha dimostrato una crescita eccezionale e molto redditizia, e non vediamo l’ora di lavorare con il management team della società per espandere la distribuzione e goderci il successo”, ha dichiarato Dirk Van de Put, Presidente e Ceo di Mondelez. L’accordo dovrebbe chiudersi quest’estate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *