A Bari la sesta edizione di Levante Prof

La conferenza stampa di presentazione

E’ stata presentata a Bari Levante Prof che si  svolge dal 10 al 13 marzo in Fiera del Levante la più importante fiera del Mezzogiorno che valorizza il  “made in Italy” agroalimentare.
Panificazione, pasticceria, pizzeria e pasta fresca, gelateria, birra, vino, bar, ristorazione, confezionamento e hotellerie sono i settore in cui è specializzata la rassegna fieristica organizzata da DMP Srl di Roma.
Obiettivo di Levante Prof è quello di riunire l’intera filiera del grano, il comparto della trasformazione e lavorazione delle materie prime, del packaging e degli arredi, in un’unica location, così da offrire agli operatori specializzati concrete opportunità di business sul mercato nazionale e internazionale.
Quest’anno per la sesta edizione si registra un incremento di oltre il 30% dell’area occupata e del numero di aziende che partecipano rispetto all’edizione passata, mentre si attende circa il 30% in più di visitatori sull’analoga rassegna del 2017.
Oltre alla parte espositiva che coinvolge le industrie alimentari, i produttori artigianali o semi-industriali, da sempre Levante PROF dà grande rilievo agli eventi. Anche per l’edizione 2019 c’è un ricco palinsesto di eventi – show cooking, laboratori, seminari, conferenze e contest – che si susseguiranno nelle quattro giornate di fiera.
«Con questa fiera – ha dichiarato Ezio Amendola, organizzatore di Levante Prof – intendiamo valorizzare il comparto dell’enoagroalimentare offrendo agli operatori interessati e a tutto il pubblico partecipante, non solo una ricca vetrina espositiva dei vari prodotti, ma anche uno strumento di promozione nei confronti del mercato nazionale e anche del mercato estero.»

L’ingresso alla rassegna (dalle ore 10 alle ore 19) è riservato agli operatori del settore (costo del biglietto intero €15, ridotto €3).