La brasiliana Jbs entra nel comparto delle proteine vegetali

E’ il leader mondiale del comparto carni. Ma adesso il gruppo brasiliano Jbs entra nei prodotti succedanei della carne convinta, come ha detto l’amministratore delegato Guilherme Cavalcanti “dei punti di forza di questo segmento di mercato”

Per questo ha presentato a San Paolo il suo nuovo prodotto, chiamato Incredible Burger, hamburger fatto con soia, grano, aglio, cipolle e barbabietole. The Incredible Burger sarà prodotto e venduto dalla divisione di alimenti a valore aggiunto Seara.

Nelle settimane scorse anche Nestlè ha lanciato nella Gdo di Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania, Olanda, Norvegia e Svezia (e presto in altri Paesi) il suo primo veggie burger, a base di proteine di soia e grano, arricchito da estratti di barbabietola, carota e peperone, che simulano l’aspetto e la resa sulla griglia di un vero hamburger. Nestlé fa così un passo importante nel mercato meat-free e con il suo “Garden Gourmet Incredible Burger” entra in concorrenza con le startup californiane Impossible Foods e Beyond Meat. Nestlè ha previsto anche un’alternativa per gli Stati Uniti: si chiamerà Awesome Burger

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!