Flavor: la nuova fiera sul foodservice inizia a svelarsi

Fiere di Parma comincia a svelare, seppur con discutibili criteri di comunicazione, quel che sarà (o si immagina potrà essere) Flavor, la nuova manifestazione sul foodservice e l’horeca che si terrà dal 4 al 6 ottobre del prossimo anno alla Fortezza da Basso di Firenze. Più che una Fiera un evento, dicono gli organizzatori (Pitti Immagine oltre a Fiere di Parma) aperto ai migliori protagonisti delle forniture per l’horeca, il food tech, i servizi alberghieri eccetera, eccetera.

Flavor si ispira allo Sirha di Lione, una manifestazione da oltre 200 mila metri quadrati. L’evento fiorentino invece si spera possa coprire un’area di circa 40mila metri quadrati.  Il 70% degli espositori rientrerà nella categoria del food e il restante 30% nel non food, con particolari attenzioni al design.

Inizialmente partner forte della nuova Fiera avrebbe dovuto essere la Fiera di Colonia. Ma poi si è tirata indietro. E adesso manifesta tutte le sue perplessità sull’evento fiorentino.

“E’ una fiera troppo piccola per le dimensioni di Colonia  Il settore dell’hospitatily sta vivendo nel mondo una fase di grande sviluppo, ma per potersi esprimere deve avere un quartiere adeguato, di grandi dimensioni. Flavor ha scelto un posizionamento alto di gamma, ma così finisce per rimanere di dimensioni modeste”, spiega Thomas Rosolia, amministratore delegato di Koelnmesse Italia.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!