Tutto il biologico a Bologna con Sana

Da domani a lunedì 9 alla Fiera di Bologna la 31esima edizione di Sana il salone internazionale del biologico e del naturale. Oggi e domani, intanto, sempre a Bologna, gli Stati generali del Biologico con gli operatori del settore chiamati a confrontarsi sul tema “Dalla rivoluzione verde alla rivoluzione bio: il biologico tra presente e futuro”. Domani 6 settembre il confronto proseguirà sui risultati emersi e verrà presentato il Manifesto del Bio che delineerà le linee strategiche di intervento.

L’edizione di quest’anno, che si sviluppa in sei padiglioni, è divisa in tre grandi aree tematiche. Il food, con le principali aziende del settore del biologico, il Care&Beauty con prodotti di cosmesi, integratori alimentari, prodotti e servizi per la cura del corpo e Green Lifestyle dedicata ai prodotti per un sano stile di vita.

Confermata, nel 2019, la presentazione dell’Osservatorio Sana (a cura di Nomisma): in programma nel pomeriggio della prima giornata mette l’accento, quest’anno, sul posizionamento competitivo del bio made in Italy nei Paesi esteri, con un approfondimento sui mercati russo e giapponese. A questo si aggiunge, naturalmente, la consueta presentazione dei numeri chiave del settore biologico in Italia e dei risultati dell’indagine sul consumatore italiano, che propone una mappatura dei nuovi trend.

Protagonisti a Sana anche i nuovi prodotti, i packaging rivisitati, il restyling di linee esistenti, le modifiche negli ingredienti e nelle formulazioni, che si presenteranno nella mostra Sana Novità: allestita al Centro Servizi, nel 2018 ha visto oltre 950 referenze in esposizione.

 

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!