Macfrut si presenta in tutto il mondo

Sarà “internazionalizzare la filiera ortofrutticola italiana” la parola d’ordine della prossima edizione del Macfrut la Fiera internazionale dell’ortofrutta. Per questo Cesena Fiera ha presentato agli operatori del settore il programma delle missioni internazionali in vista dell’appuntamento fieristico, alla Fiera di Rimini 5-7 maggio 2020.

Sono ben 22  in giro per il mondo, tra eventi di business B2B, road show e partecipazione a fiere estere. Ad essere toccati quattro Continenti, dall’Asia al Sud America passando per Europa e Africa.

Il tutto in collaborazione con vari enti e associazioni specializzati nei mercati esteri: Ice Agenzia, Aefi, Crédit Agricole, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione, Usaid.

Due gli appuntamenti insieme a Crédit Agricole, business partner di Macfrut anche nell’edizione 2020: Agadir in Marocco (30 ottobre – 1 novembre) e in Serbia a Subotica, Nis, Arilje (4-6 novembre).

Due anche gli eventi in Africa insieme ad Aefi e Ice Agenzia, con incontri di business, visite aziendali e presentazione di Macfrut. Il primo in Angola a Luanda (25-26 novembre), a seguire Addis Abeba in Etiopia (28-29 novembre). Sempre nel Continente Africano dal 26 al 30 ottobre ci sarà un road show a Bamako nel Mali, così come ad Asmara in Eritrea il 2-3 dicembre.

Uno speciale focus sarà riservato all’Asia Centrale con tre road show in collaborazione con Usaid: Almaty in Kazakhstan (28 Settembre – 1 Ottobre), Dushanbe in Tagikistan (1-3 Ottobre), Tashkent in Uzbekistan (3-5 Ottobre).

Riflettori anche sul Caucaso, anche qui con tre eventi in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri: Yerevan in Armenia (9 – 12 Novembre), Tbilisi in Georgia (12 – 14 Novembre), Baku in Azerbaijan (14 – 16 Novembre).

E ancora, la presenza di un padiglione Macfrut a due eventi internazionali (Expo Agrofuturo in Colombia e Horti China a Quingdao in Cina) svolti nei giorni scorsi, così come un ruolo da protagonista nella terza edizione di International Asparagus Day ad Anger in Francia (28-31 ottobre) e al Sival sempre in Francia (16-18 gennaio 2020).

Per ultimo, ma non meno importante, la presenza a fiere estere. Sono sei e toccano tre Continenti. Dopo la presenza a Greentech ad Amsterdam nel giugno scorso, fitto il programma del mese di ottobre: si parte con Fruitrade a Santiago del Cile (1-2 ottobre), si va al Map Expo a Eindhoven in Olanda (9-10 ottobre), si chiude il mese a Madrid a Fruit Attraction (22-24 ottobre). Il calendario prevede Food Africa a Il Cairo (9-11 dicembre) e Fruit Logistica a Berlino (5-7 febbraio 2020).