I prodotti da forno artigianali valgono oltre 8 miliardi

Nel 2018 la produzione di panettoni artigianali si è attestata su 5,3 milioni di tonnellate con un giro d’affari di 107 milioni di euro in aumento dell’8,4% rispetto al 2017. Lo comunica IEG – Italian Exhibition Group, in attesa dell’edizione 2020 del Sigep, il più grande Salone al mondo dedicato al dolciario artigianale  previsto alla Fiera di Rimini, dal 18 al 22 gennaio prossimi.

Un settore, quello dei prodotti da forno  artigianali, che vede 40.408 imprese attive in Italia nella produzione e commercio di prodotti da forno, un comparto che offre lavoro a circa 162 mila addetti, per un giro d’affari che supera gli 8,3 miliardi di euro all’anno.

Per l’occasione IEG ha presentato alcune novità per i dolci delle prossime Festività.

Per esempio Sonia Balacchi in omaggio al più celebre gioco di carte in famiglia propone Briscola, una torta a base croccante di frolla ripiena con crema gianduia. La Pastry Queen 2016 Silvia Federica Boldetti, torinese, ha invece in serbo una serie di coloratissimi alberi di Natale realizzati nelle cinque qualità di cioccolata (senza usare coloranti, naturalmente): fondente, al latte, bianco, gold al caramello, ruby ottenuto dalla lavorazione delle fave di cacao.

Il piemontese Alessandro Dalmasso presenta un panettone alle due vaniglie con pezzi di marron glacè la focaccia dell’Epifania, tipica torinese.

Il riminese Roberto Rinaldini propone il panettone “sartoriale”. Personalizzati in varie grandezze e in 9 tipi resi unici da decorazioni in cioccolato create con un getto d?acqua che le ritaglia e rende esclusive, i panettoni sono richiestissimi anche dai grandi marchi del mondo della moda e dell’hotellerie di lusso.

Santi Palazzolo, pasticcere dell’anno (la cui pasticceria festeggerà a Sigep il centenario) per le festività, da buon siciliano, propone un panettone con gli ingredienti della sua terra, rcome i fichi secchi della zona di Monreale, essiccati al sole in agosto e immersi nel Marsala.

Infine dalla Costiera Amalfitana, Salvatore De Riso propone un dolce al cioccolato e Mandarino Polvere di Stelle, ossia un biscotto alle nocciole con musse al cioccolato fondente e un cuore di cioccolato e mandarino.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code