Camst apre primo self service Tavolamica in Spagna

Tavolamica (Gruppo Camst) sbarca all’estero e sceglie di partire dalla Spagna. E’ stato aperto infatti a Barcellona il primo ristorante self-service Tavolamica che il Gruppo Camst ha all’estero. La società, presente in Spagna dal 2017 con Arcasa e dal 2018 con Comer Bien, ha inaugurato il nuovo locale per la pausa pranzo, frutto di un investimento di 650.000 euro.

La nuova Tavolamica occupa oltre 800 metri quadri di superfice, con un dehor in aggiunta, e si  affaccia su un’area pedonale di grande passaggio nella zona di Plaza de Europa,  che si sta affermando come centro economico di Barcellona ed è caratterizzata dalla presenza di molti uffici in un contesto internazionale. Il locale, che non è solo self-service ma anche pizzeria, caffetteria e snack bar, conta 150 posti a sedere e uno staff di 12 persone. Con un grande lavoro di squadra, i cuochi e lo staff di Camst e Arcasa hanno formato il nuovo team locale, che serve un menu composto da un equilibrato mix fra cucina locale e piatti italiani.

Tavolamica, presente in Italia principalmente nelle aree industriali ed artigianali del Centro Nord Italia, è il format di Camst dedicato alla pausa pranzo per i lavoratori. Rappresenta l’unione fra la tradizione, la tecnologia digitale e la ecosostenibilità: l’uso di vassoi 100% ecocompostabili, l’App Tavolamica a disposizione dei clienti per la consultazione dei menu e una offerta di ristorazione varia e gustosa sono i tratti differenzianti del format.

Nel 2020 Camst Group continuerà la sua crescita in Spagna sia per linee esterne che interne, con l’obiettivo di un fatturato di 80 milioni di euro. Attualmente detiene il 65% di Arcasa, società d’eccellenza nel mercato della ristorazione ospedaliera, ma che opera anche in scuole e aziende. L’altra società spagnola del Gruppo, Comer Bien è specializzata nella ristorazione scolastica.

Camst è presente in Spagna anche con il format di ristorazione aziendale Food&Talent: si tratta di spazi colorati e moderni che oltre ad essere deputati al consumo del pasto, possono diventare aree multifunzionali per molteplici attività, sia di relax che lavorative, come ad esempio per incontri, presentazioni, piccole riunioni.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code