Lavazza entra in Ivs Group leader delle vending machines

Finlav Spa, finanziaria del Gruppo Lavazza, tramite  la controllata Torino 1895 Investimenti, ha rilevato una partevipazione del 17,7% del capitale di Ivs Group, leader italiano nelle vending machines, quotato al segmento Star di Borsa Italiana. Il gruppo torinese ha acquistato ai blocchi 6,9 milioni di azioni di Ivs, corrispondenti al 17,71% del capitale. A vendere sono stati i fondi Amber Capital Uk llp e Amber Capital Italia sgr, che hanno entrambi ceduto le rispettive partecipazioni, scendendo sotto la soglia rilevante del 5% del capitale. La sola Amber Capital sgr ha mantenuto in portafoglio 116.545 azioni, pari allo 0,299% del capitale. 

Torino 1895 Investimenti diventa così il secondo azionista di Ivs Group, alle spalle del primo azionista Ivs Partecipazioni.
Secondo indiscrezioni in ambito finanziatio, Finlav avrebbe investito oltre 75 milioni in questa operazione, con un premio significativo per le azioni, valorizzate circa 11 euro, oltre il 26% in più rispetto al prezzo di 8,70 euro. Giusto il valore perso in un anno dal titolo Ivs, che al 31/12/2018 quotava poco più di 11 euro.

Il mercato ha apprezzato l’operazione. Infatti il titolo Ivs Group è andato subito in rialzo a Piazza Affari con scambi sostenuti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code