Asiago Dop sempre più richiesto

Le famiglie italiane mettono sempre più Asiago DOP nel carrello della spesa. Nel 2019, la denominazione d’origine protetta veneto-trentina ha segnato una crescita a volume del 1,6% e a valore del 4,9%, in netta controtendenza col calo del comparto dei formaggi semiduri che ha raggiunto, nel medesimo periodo, un -4,6% a volume e un -3,5% a valore (dati GFK-Eurisko).

L’anno della celebrazione dei 40 anni del Consorzio Tutela Formaggio Asiago e del suo lavoro per diffondere e tutelare, a partire dal 1979, il prodotto in Italia e nel resto del mondo, si chiude con una produzione totale di 1.559.039 forme e giacenze ai minimi storici. Contemporaneamente, Asiago DOP continua a crescere e si conferma tra i formaggi preferiti dagli italiani: oltre 9.600.000 famiglie l’hanno consumato nel 2019. A fare la differenza, l’azione di valorizzazione del prodotto nella GDO svolta dal Consorzio Tutela Formaggio Asiago e le caratteristiche distintive di questa tipicità, strettamente legata al territorio d’origine, con qualità organolettiche che rispondono perfettamente alla crescente attenzione agli aspetti salutistici e al benessere.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *