Gruppo Cremonini compra Castelfrigo

Il Gruppo Cremonini, tramite la controllata Inalca ha acquisito la Castelfrigo di Castelnuovo Rangone (MO) azienda specializzata nella lavorazione delle carni e fallita lo scorso anno. L’operazione, del costo di 7 milioni di euro prevede anche la riassunzione di tutti i dipendenti con “contratto attivo”: si tratta di 80 lavoratori cui se ne aggiungono atri 45 con contratti presso agenzie interinali.

L’acqusisione permette ad Inalca di ampliare la propria attività anche alle carni suine, oltre che a quelle bovine dove è ampiamente presente. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code